Home » Green Economy » Ryanair ti mette le ali.. Nuove e più green!

PRAGUE - June 26, 2022: Ryanair Boeing 737 MAX 8-200 REG 9H-VUV at Vaclav Havel Airport Prague. From Prague to Milan.Ryanair Ltd. is an Irish low-cost airline.

Ryanair ti mette le ali.. Nuove e più green!

Novembre 24, 2022 |

La nota compagnia low cost ha deciso di effettuare una piccola modifica alle ali dei suoi aerei per contenere i consumi del carburante e poter effettuare un servizio di volo con costi e consumi più contenuti e riducendo l’impatto ambientale.

Contenere i costi, utilizzare meno carburante ed essere più green? Pare che sarà possibile grazie ad uno stratagemma utilizzato da Ryanair sulle ali della sua flotta di aerei Boeing 737-800 permetterà alla compagnia aerea di ridurre il consumo di carburante

L’operazione ha previsto una modifica di una piccola parte delle ali degli aerei della flotta con lo scopo di ottenere grandi risparmi, sia in termini di consumi di carburante che, di conseguenza, economici.

L’obiettivo è ottenere un risparmio annuo per la società di circa 65 milioni di euro, secondo quanto presentato nell’ultimo documento finanziario firmato da Ryanair, in cui sono stati resi noti i ricavi record dell’estate, in cui si affronta il tema del risparmio di cherosene dei propri velivoli per ridurre le emissioni di CO2. 

L’obiettivo dovrebbe essere raggiunto cambiando i “winglet”, ossia le alette poste all’estremità delle ali che verranno sostituite con un’estremità che avrà la forma di una spada scimitarra, oltre a un altro pezzo rivolto verso il basso: l’unione di questi due elementi dovrebbe produrre concreti risparmi anche se, inizialmente, la spesa per modificare gli aerei si aggira intorno ai 200 milioni di euro. 

Non saranno invece interessati da queste modifiche saranno soltanto gli aerei più nuovi, i Boeing 737 Max che adottano già questo sistema.

Secondo gli esperti, le nuove ali a forma di “scimitarra” permetteranno all’aereo di volare più a lungo e ridurre la quantità di carburante necessaria. 

I dati diffusi sottolineano come un Boeing 737-800 dovrebbe risparmiare lo 0,7% di energia per un volo di 500 miglia a 2,2 per un percorso di tremila miglia (5.500 chilometri) che potrebbe equivalere a 155-160 mila euro all’anno.

Il progetto prevede modifiche a 409 jet su una flotta complessiva di 517 velivoli, tra Boeing 737 classici, 737 Max e Airbus A320. 

Non è il primo intervento di questo tipo su una flotta: una modifica simile è stata fatta dall’americana United Airlines nel 2013-2014.

Michael O’Leary, CEO di Ryanair, ha sottolineato anche l’impegno della compagnia aerea per una maggiore sostenibilità ambientale, oltre ad un risparmio economico e delle materie prime.

L’azienda continua a investire cifre considerevoli per implementare nuove tecnologie in modo da rendere i propri aerei più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante e più rispettosi dell’ambiente. Secondo il CEO di Ryanair, viaggiatori che scelgono la compagnia aerea low cost irlandese, rispetto a “quelle tradizionali più costose dell’UE”, possono ridurre le loro emissioni di CO2 fino al 50% per volo.

Leggi anche

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Genitori green: risparmiare e vivere a impatto zero con un bambino – Genitori green: risparmiare con un bambino e vivere in modo sostenibile

Genitori green: risparmiare e vivere a impatto zero con un bambino

Anche voi potete essere genitori green: scoprite come risparmiare migliaia di euro nel primo anno di vita del vostro bambino e ridurre così l'impatto ambientale!
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – SESA Spa di Este aderisce al progetto “Mestieri e futuro” promosso da Confindustria e Settore Education AICQ

SESA Spa di Este aderisce al progetto “Mestieri e futuro” promosso da Confindustria e Settore Education AICQ

L’integrazione tra istruzione e industria ha assunto un ruolo cruciale nell’orientamento professionale degli studenti, e SESA Spa di Este ha aderito al progetto “Mestieri e futuro, la scuola e le realtà produttive del territorio”..
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Il terzo volo di prova della Starship di SpaceX: un momento epocale nell’esplorazione spaziale con foto mai viste prima – Foto del terzo volo della Starship di SpaceX: una visione epocale nello spazio

Il terzo volo di prova della Starship di SpaceX: un momento epocale nell’esplorazione spaziale con foto mai viste prima

Le foto del terzo volo di Starship di SpaceX, che rappresenta una pietra miliare nell’esplorazione spaziale, aprono una finestra senza precedenti su quello che ci aspetta nel prossimo futuro.
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – EPBD: la Direttiva sulle Case Green sul tema delle caldaie a gas e il loro destino – Vantaggi e requisiti delle caldaie a gas secondo la direttiva Case Green: investimento per il futuro

EPBD: la Direttiva sulle Case Green sul tema delle caldaie a gas e il loro destino

Dopo essere stata definitivamente approvata in seduta plenaria il 12 marzo 2024, la Direttiva Europea conosciuta come "Case Green" o EPBD (Energy Performance of Buildings Directive), ha suscitato grande interesse sul tema delle caldaie a gas.
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Il futuro dell’automobile: elettrico vs idrogeno – Il futuro dell’automobile: una visione integrata fra elettrico e idrogeno

Il futuro dell’automobile: elettrico vs idrogeno

Nel contesto del futuro dell’automobile, due tecnologie stanno emergendo come protagoniste principali: le macchine elettriche e quelle a idrogeno.
Leggi di più
Torna in alto