Home » Economia circolare » Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl - L’offerta formativa di Educazione Ambientale e le visite didattiche proposte

Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl

Dicembre 26, 2023 |

Come già visto in precedenti articoli, SESA Spa di Este, in collaborazione con Gestione Ambiente Scarl, propone alle scuole un ricco programma chiamato Educazione Ambientale formato da laboratori, seminari e visite didattiche. Vogliamo quest’oggi soffermarci proprio sulle visite didattiche e sulla loro importanza formativa.

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl - L’offerta formativa di Educazione Ambientale e le visite didattiche proposte
Fonte: Adobe Stock di Strelciuc

Parliamo infatti di potenti strumenti educativi che offrono un impatto tangibile sulla sensibilizzazione ambientale. Secondo le statistiche, le destinazioni più comuni includono impianti di riciclaggio e centri di educazione ambientale. Queste esperienze non solo arricchiscono il curriculum, ma stimolano la consapevolezza sui processi di recupero dei rifiuti, aumentando la comprensione dell’economia circolare. Paesi come la Germania e i Paesi Bassi sono all’avanguardia in questo approccio educativo, integrando con successo visite didattiche nelle scuole di ogni livello. Investire in tali opportunità educa alla sostenibilità, plasmando cittadini informati e impegnati nella salvaguardia del nostro ambiente.

Verso una formazione sostenibile: l’impatto profondo delle visite didattiche sulla consapevolezza ambientale e sociale degli studenti

L’importanza delle visite didattiche si estende oltre la mera sensibilizzazione ambientale, contribuendo a formare cittadini consapevoli e attivi. Statistiche indicano che studenti coinvolti in tali esperienze sviluppano una maggiore propensione a pratiche eco-sostenibili nella vita quotidiana. La diversificazione delle destinazioni delle visite, quali parchi naturali o aziende a basso impatto ambientale, arricchisce il bagaglio culturale degli studenti, stimolando la curiosità verso soluzioni innovative.

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl - L’offerta formativa di Educazione Ambientale e le visite didattiche proposte
Fonte: S.E.S.A. Spa – website

Questo approccio, ampiamente adottato in nazioni progressiste, genera una cultura di responsabilità ambientale fin dalla giovane età, proiettando un impatto positivo a lungo termine sulla sostenibilità globale. Investire risorse in questi programmi non solo educa, ma semina i semi di un futuro più verde e consapevole.

Le visite didattiche mirano a fornire una conoscenza più approfondita e articolata delle realtà locali. Questo strumento istruttivo funge da ponte tra l’apprendimento in aula e la comprensione pratica del mondo dei servizi, della produzione e delle attività che costituiscono il tessuto sociale del territorio in cui la scuola è situata.

L’offerta formativa di Educazione Ambientale e le visite didattiche proposte

L’offerta formativa Educazione Ambientale di SESA Spa di Este propone alle scuole più di 40 fra laboratori, seminari e visite didattiche, ecco di cosa si tratta nello specifico per quanto riguarda quest’ultime.

Visita dell’Impianto S.E.S.A. SpA

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Educazione Ambientale e visite didattiche: il percorso formativo sostenibile con SESA Spa e Gestione Ambiente Scarl - L’offerta formativa di Educazione Ambientale e le visite didattiche proposte
Fonte: S.E.S.A. Spa – website – Visita dell’Impianto S.E.S.A. SpA

SESA Spa apre le porte alle scuole e alla comunità per consentire visite all’impianto e instaurare un dialogo con i cittadini. L’azienda rappresenta un notevole esempio di economia circolare, trasformando gli scarti in risorse. È possibile seguire il processo di recupero dell’umido, che trasforma i rifiuti in vari prodotti come compost, energia, acqua, anidride carbonica, ecc. Inoltre, è possibile comprendere il funzionamento di un depuratore per l’acqua o esplorare le bioserre.

Visita Monte Ricco

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile
Panoramica del Monte Ricco

Escursione naturalistica nei suggestivi Colli Euganei. Accompagnati da una guida specializzata, gli studenti esploreranno i sentieri del monte fino all’Eremo di Santa Domenica. Qui, parteciperanno a un laboratorio di educazione ambientale focalizzato sul riconoscimento delle specie vegetali e il rispetto del paesaggio.

Visita Ecocentri

Ecocentri, isole ecologiche, ecopiazzole, centri di raccolta o riciclerie sono testimoni cruciali dell’economia circolare. Distribuiti sul territorio, fungono da info point fornendo informazioni, notizie e materiali utili come il compost. Questa visita mira a comprendere meglio specifici tipi di rifiuti, come gli ingombranti e i R.A.E.E., introducendo all’operatività preliminare nella gestione dei rifiuti. Inoltre, si propone di accrescere la consapevolezza sul ruolo significativo che ognuno di noi gioca nel contesto del recupero e del riciclo.

Uscita didattica Azienda Agricola Valli Sant’Ilario

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile
Fonte: Azienda Agricola Valli Sant’Ilario

Valle Serraglia costituisce un parco naturale nella laguna meridionale di Venezia, un’oasi protetta dove la fauna e la flora si sviluppano attorno al riflesso dell’acqua lagunare, preservando la biodiversità. Oltre all’ambiente vallivo, la visita offre l’opportunità di esplorare i metodi di pesca radicati in una tradizione risalente al 1400. L’azienda agricola Sant’Ilario esemplifica modelli di agricoltura completamente sostenibile, impiegando tecniche agronomiche innovative che salvaguardano la fertilità del suolo e minimizzano l’uso di sostanze chimiche.

Giornata Ecologica presso Manfredini di Este

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile
Istituto Manfredini di Este

Festa ecologica all’Istituto Manfredini di Este, dove gli studenti si impegneranno in laboratori di energia sostenibile, ristorazione e grafica. In modo pratico e divertente, esploreranno le tecnologie delle risorse rinnovabili, cucineranno piatti equo-solidali e creeranno messaggi ecologici attraverso la progettazione e la stampa.

Fonte: www.sesaeste.it

Immagine di copertina: Concetto di bambini in visita a una fattoria didattica

Economia Circolare

Leggi anche

Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Genitori green: risparmiare e vivere a impatto zero con un bambino – Genitori green: risparmiare con un bambino e vivere in modo sostenibile

Genitori green: risparmiare e vivere a impatto zero con un bambino

Anche voi potete essere genitori green: scoprite come risparmiare migliaia di euro nel primo anno di vita del vostro bambino e ridurre così l'impatto ambientale!
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – SESA Spa di Este aderisce al progetto “Mestieri e futuro” promosso da Confindustria e Settore Education AICQ

SESA Spa di Este aderisce al progetto “Mestieri e futuro” promosso da Confindustria e Settore Education AICQ

L’integrazione tra istruzione e industria ha assunto un ruolo cruciale nell’orientamento professionale degli studenti, e SESA Spa di Este ha aderito al progetto “Mestieri e futuro, la scuola e le realtà produttive del territorio”..
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Il terzo volo di prova della Starship di SpaceX: un momento epocale nell’esplorazione spaziale con foto mai viste prima – Foto del terzo volo della Starship di SpaceX: una visione epocale nello spazio

Il terzo volo di prova della Starship di SpaceX: un momento epocale nell’esplorazione spaziale con foto mai viste prima

Le foto del terzo volo di Starship di SpaceX, che rappresenta una pietra miliare nell’esplorazione spaziale, aprono una finestra senza precedenti su quello che ci aspetta nel prossimo futuro.
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – EPBD: la Direttiva sulle Case Green sul tema delle caldaie a gas e il loro destino – Vantaggi e requisiti delle caldaie a gas secondo la direttiva Case Green: investimento per il futuro

EPBD: la Direttiva sulle Case Green sul tema delle caldaie a gas e il loro destino

Dopo essere stata definitivamente approvata in seduta plenaria il 12 marzo 2024, la Direttiva Europea conosciuta come "Case Green" o EPBD (Energy Performance of Buildings Directive), ha suscitato grande interesse sul tema delle caldaie a gas.
Leggi di più
Impatto Zero – Green economy – Blog Ecosostenibile – Il futuro dell’automobile: elettrico vs idrogeno – Il futuro dell’automobile: una visione integrata fra elettrico e idrogeno

Il futuro dell’automobile: elettrico vs idrogeno

Nel contesto del futuro dell’automobile, due tecnologie stanno emergendo come protagoniste principali: le macchine elettriche e quelle a idrogeno.
Leggi di più
Torna in alto